indice
testo_logo_scuola


presentazione
obiettivi
didattica
docenti
informazioni
collegamenti
partner
colophon

CORSO 16 / 17

appuntamenti







il CORSO 2016 / 2017

elenco delle lezioni svolte


25ª LEZIONE – SABATO 18 MARZO 2017 (pomeriggio)
Cooperativa Sociale Agricola Topinambur (TV)

Incontro con la faunista Arianna Spada: riconoscimento, ciclo biologico e comportamento dei piccoli animali (mammiferi, anfibi, rettili) che frequentano l'azienda agricola biologica e che, se protetti e rispettati, ci offrono straordinari servizi di contenimento della fauna dannosa alle coltivazioni.


24ª LEZIONE – SABATO 18 MARZO 2017 (mattino)
Cooperativa Sociale Agricola Topinambur (TV)

La tecnica di monitoraggio: come sorvegliare efficacemente le coltivazioni rispetto agli attacchi dei parassiti prima che sia troppo tardi! Esercitazione di "prova della vanga" sul campo.


23ª LEZIONE – VENERDÌ 17 MARZO 2017 (pomeriggio)
Az. Agr. Madre Terra (VE)

Le tecniche di coltivazione in serra e pieno campo ad inizio primavera, la coltivazione della fragola e la raccolta di erbe spontanee ad uso alimentare, preziosa risorsa per la vendita diretta in questo periodo dell'anno.


22ª LEZIONE – SABATO 18 FEBBRAIO 2017 (pomeriggio)
Cooperativa Sociale Agricola Topinambur (TV)

Come progettare gli avvicendamenti e mantenere alta la fertilità del suolo e basse le popolazioni dei parassiti terricoli e flora spontanea indesiderata.


21ª LEZIONE – SABATO 18 FEBBRAIO 2017 (mattino)
Cooperativa Sociale Agricola Topinambur (TV)

La valutazione della fertilità del terreno attraverso l'osservazione: che cos'è e come si esegue la prova della vanga. La tecnica del sovescio per mantenere la fertilità fisica, biologica e chimica del terreno.


20ª LEZIONE – VENERDÌ 17 FEBBRAIO 2017 (pomeriggio)
Az. Agr. Madre Terra (VE)

Allestimento delle aiole, stesura delle pacciamature in mater-bi e paglia su fragola, semina della patata novella, trapianti e semina diretta di altre colture di stagione, esecuzione del pirodiserbo su una coltivazione di asparago.


19ª LEZIONE – SABATO 21 GENNAIO 2017 (mattino e pomeriggio)
Cooperativa Sociale Agricola Topinambur (TV)

Incontro con Alessandro Meschinelli, innovation-knowledge broker: i processi di innovazione partecipata basata sulla condivisione di saperi. Che cos’è l’innovazione? Perché si innova? In che cosa consiste un processo di ricerca partecipato? Qual è il ruolo degli agricoltori nel produrre innovazione attraverso i propri metodi di sperimentazione e ricerca? Com’è possibile produrre innovazione valorizzando i saperi locali, quelli degli agricoltori e le loro capacità? Quali sono gli attori da coinvolgere in un processo di innovazione partecipata? Quali sono i rispettivi ruoli? Quali sono i processi di apprendimento reciproco tra agricoltori e ricercatori? In che modo il processo di innovazione partecipata fa lavorare assieme agricoltori e ricercatori? Quali sono i luoghi in cui agricoltori e ricercatori producono innovazione in modo partecipato?


18ª LEZIONE – VENERDÌ 20 GENNAIO 2017 (pomeriggio)
Az. Agr. Madre Terra (VE)

Prosecuzione del percorso di studio e apprendimento sull'autoproduzione del seme e sulla selezione delle popolazioni, utilizzando come caso-studio il radicchio di Verona.


17ª LEZIONE – SABATO 17 DICEMBRE 2016 (mattino e pomeriggio)
Cooperativa Sociale Agricola Topinambur (TV)

Il terreno, questo sconosciuto (seconda e terza parte). Il terreno vivente: quali sono gli organismi terricoli promotori della fertilità, come operano e come farli lavorare al nostro posto? Come agire per prevenire la perdita di fertilità del terreno? Che tipo di lavorazioni sono raccomandabili nella coltivazione degli ortaggi? Come coltivare ortaggi su aiuole permanenti pacciamate senza dover più lavorare il terreno.


16ª LEZIONE – VENERDÌ 16 DICEMBRE 2016 (pomeriggio)
Az. Agr. Madre Terra (VE)

I radicchi: tipologie, tecniche di coltivazione ed imbianchimento.


15ª LEZIONE – SABATO 12 NOVEMBRE 2016 (pomeriggio)
Az. Agr. Massimo Marcolini (PD)

Il processo di compostaggio: come allestire il cumulo, quali materie prime usare, come gestire il cumulo, quali attrezzature usare, come agevolare il lavoro di fauna e microrganismi, come valutare i risultati del compostaggio, quanto letame o compost usare.


14ª LEZIONE – SABATO 12 NOVEMBRE 2016 (mattino)
Az. Agr. Massimo Marcolini (PD)

Il terreno, questo sconosciuto (prima parte). Coltiviamo la terra, ma sappiamo com’è fatta e come vive? Il concetto di fertilità dei suoli: significa semplicemente N P K o c'è qualcosa di più? Con che cosa, quando e quanto fertilizzare?


13ª LEZIONE – VENERDÌ 11 NOVEMBRE 2016 (pomeriggio)
Vivai Bronte (VE)

Com’è organizzato un vivaio che produce piantine da orto biologiche? Chi ci lavora? Con quali criteri sono scelte le sementi, come sono conservate, quali problemi possono avere, a che controlli sono sottoposte? Che materiale di consumo viene usato per produrre una piantina (contenitori alveolati, terricci, concimi, presidi fitosanitari, coadiuvanti, corroboranti, ecc.)? La nascita dei semi e la crescita delle piantine: come e dove avvengono? Quand’è che una piantina è pronta per la vendita? Qual è la "buona" piantina? Come vanno gestite le piantine nelle fasi che vanno dal vivaio all'azienda e poi dall'azienda al campo? Come relazionarsi col vivaista in modo professionale e reciprocamente vantaggioso?


12ª LEZIONE – SABATO 15 OTTOBRE 2016 (pomeriggio)
Az. Agr. "Lisanna" (TV)

Come inserire l'allevamento del pollo da carne e della gallina ovaiola nell'azienda agricola che produce ortaggi.


11ª LEZIONE – SABATO 15 OTTOBRE 2016 (mattino)
Az. Agr. "Lisanna" (TV)

Riconoscimento, biologia e controllo dei parassiti delle colture orticole nel periodo di inizio autunno.


10ª LEZIONE – VENERDÌ 14 OTTOBRE 2016 (pomeriggio)
Az. Agr. “Biorossarol” (Tessera - VE) - Az. Agr. “Casa di Anna” (Zelarino - VE)

Visita guidata a due aziende attive da solo un anno, tecnica delle aiuole permanenti, qualità dell’acqua per l’irrigazione in serra.


9ª LEZIONE – SABATO 17 SETTEMBRE 2016 (pomeriggio)
Az. Agr. Celestino Benetazzo (PD)

Coltivazione degli ortaggi in serra nel periodo di fine estate-inizio autunno.


8ª LEZIONE – SABATO 17 SETTEMBRE 2016 (mattino)
Az. Agr. Celestino Benetazzo (PD)

Riconoscimento, biologia e controllo dei parassiti delle colture orticole nel periodo di fine estate-inizio autunno.


7ª LEZIONE – VENERDÌ 16 SETTEMBRE 2016 (pomeriggio)
Az. Agr. Madre Terra (VE)

Il controllo delle erbe infestanti che accompagnano gli ortaggi nel periodo di fine estate-inizio autunno.


6ª LEZIONE – SABATO 6 AGOSTO 2016 (pomeriggio)
Az. Agr. Celestino Benetazzo (PD)

Le macchine agricole per la lavorazione del terreno, il trapianto, il controllo delle erbe infestanti. La coltivazione degli ortaggi in serra nel periodo estivo.


5ª LEZIONE – SABATO 6 AGOSTO 2016 (mattino)
Az. Agr. Celestino Benetazzo (PD)

Riconoscimento, biologia e controllo dei parassiti delle colture orticole nel periodo estivo.


4ª LEZIONE – VENERDÌ 5 AGOSTO 2016 (pomeriggio)
Az. Agr. Madre Terra (VE)

La coltivazione degli ortaggi in pieno campo: scelta e gestione delle piantine prima del trapianto; esecuzione del trapianto; gestione della coltovazione dopo il trapianto; problematiche legate alla fornitura delle piantine dai vivai.


3ª LEZIONE – SABATO 25 GIUGNO 2016 (pomeriggio)
Az. Agr. Celestino Benetazzo (PD)

La coltivazione degli ortaggi in serra nel periodo di inizio estate.


2ª LEZIONE – SABATO 25 GIUGNO 2016 (mattino)
Az. Agr. Celestino Benetazzo (PD)

Riconoscimento, biologia e controllo dei parassiti delle colture orticole nel periodo di inizio estate.


1ª LEZIONE – VENERDÌ 24 GIUGNO 2016 (pomeriggio)
Az. Agr. Madre Terra (VE)

La regimazione idraulica dei terreni; la coltivazione degli ortaggi in pieno campo nel periodo di inizio estate.